Home


News

Legittimo il licenziamento del lavoratore che fuma sul posto di lavoro.

E’ legittimo licenziare un dipendente che fuma all’interno dei locali di lavoro? Questo il quesito a cui la Cassazione ha risposto con la sentenza n. 23862 del 23 novembre 2016 sul ricorso presentato da un lavoratore contro una sentenza della Corte di Appello di Ancona che aveva confe
Continua a leggere →

Statuto dei lavoratori autonomi. Meglio tardi che mai

Intervista rilasciata alla Rivista on line  ”Informazione senza filtro” che tratta temi legati al mondo lavoro.  27.09.2016 (…) Jobs Act per gli autonomi: Un primo passo verso la dignità. La situazione potrebbe migliorare nel momento in cui entrerà in vigore il primo
Continua a leggere →

Rimborsi pensioni. Le principali novità.

Di seguito elenchiamo le principali novità che il Governo ha annunciato sui rimborsi delle pensioni. Bonus a partire dal 1° agosto 2015 Dal 1° agosto, circa 3,7 milioni di pensionati, riceveranno un bonus una tantum a titolo di rimborso per il blocco della rivalutazione decisa dal gov
Continua a leggere →

Dal 1 Maggio 2015 al via la nuova indennità di disoccupazione (ex Aspi ora NASPI) oltre a ASDI e DIS-COLL

Il progetto di riforma del mercato del lavoro cosiddetto “jobs act” contiene un profondo rinnovamento degli ammortizzatori sociali che vanno a sommarsi a quelli ridefiniti nella Legge Fornero del 2012, a cominciare dall’unificazione di Aspi e Miniaspi. AMBITO DI APPL
Continua a leggere →

Quesito: l’azienda ha smarrito parte della mia cartella sanitaria. Che fare?

Quesito: Buon giorno Avv. sono un lavoratore metalmeccanico ( settore aerospazio ) su richiesta del mio medico ho richiesto la mia cartella sanitaria al medico aziendale cartella che mi e stata consegnata incompleta, ho mandato una raccomandata con r.r. al medico competente, al capo d
Continua a leggere →

Assente per brevi malattie “tattiche”: legittimo il licenziamento.

Con la sentenza n. 18678 del 4 settembre 2014 la Corte di Cassazione ha confermato il licenziamento di un lavoratore assenteista “tattico” per malattia, pur non avendo superato i giorni massimi di assenza previsti dalla legge (il c.d. periodo di comporto). Nel caso affront
Continua a leggere →

Legittimo il rifiuto del dipendente pubblico a prestare lavoro straordinario.

Con la sentenza n. 17582 del 4 agosto 2014 la Corte di Cassazione ha stabilito che vanno annullate le sanzioni disciplinari irrogate al dipendente comunale per il suo rifiuto di prendere parte a riunioni del Consiglio comunale indette in orario serale, dunque fuori dall’orario d
Continua a leggere →

Il parziale uso dei permessi L.104/92 non giustifica il licenziamento

Il Tribunale di Lanciano (CH), con sentenza n. 112 dello scorso 7 luglio, ha dichiarato l’illegittimità del licenziamento intimato dalla SEVEL spa (società del gruppo Fiat), ad un lavoratore per presunti abusi nella fruizione dei permessi L. 104/92 per assistenza disabili. ll Tribunal
Continua a leggere →

Non è sufficiente la comunicazione del numero di protocollo del certificato medico per giustificare l’assenza, se non è preceduta dall’ avviso al datore di lavoro.

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza n. 10352 del 13 maggio 2014, ha ribadito che rientra tra gli obblighi di correttezza e diligenza del prestatore di lavoro anche quello di comunicare tempestivamente al datore di lavoro eventuali impedimenti nel regolare espletamento
Continua a leggere →